2010

Casa MM
Edificio unifamigliare in Via Canova

In collaborazione con OdA_Associati (Massimo Bossaglia)

Casale Corte Cerro (VB)

  lavoro 1 di 8 OPERE PER PRIVATI - RESIDENZA
natura dell'intervento:Nuova edificazione
importo lavori:-
tipo di prestazione:-
tipo di progettazione:Architettonica Strutturale Impiantistica Energetica
livello di progettazione:Definitiva Esecutiva

Il sito gode di bellissime viste: a Sud il Lago d'Orta e a Est il Lago Maggiore con Stresa.

La casa è progettata per godere di questi scorci di paesaggio e per sfruttare tutte le risorse bioclimatiche offerte dal luogo: massima captazione solare passiva e ideale sfruttamento dei moti d'aria ascensionali e discensionali per la ventilazionenaturale.

L'abitazione è costituita da due scatole in legno disposte a V aperta, appoggiate su una scatola in calcestruzzo semi-incassata nel versante del monte.

I materiali da costruzione sono: legno (tipo X-Lam per le strutture verticali eorizzontali, listellare per la facciata ventilata esterna, lamellare per iserramenti esterni); calcestruzzo e pietra (per le parti entro terra); lamiera zincata per la copertura; pannelli in fibra di legno per l'isolamento termico.

La disposizione planimetria dei vani privilegia la captazione invernale del sole,attraverso ampie vetrate disposte a Sud che danno sui vani di soggiorno e su una zona tampone che disimpegna i vani notte, illuminati da misurate aperture che aprono scorci sul paesaggio circostante verso Ovest, Nord e Est.

L'area compresa tra i due corpi di fabbrica, vera e propria stanza all'aperto da fruire nel periodo estivo, è coperta parzialmente da una pergola che scherma le aperture nella stagione estiva e consente alla radiazione solare di penetrare in casa nel periodo invernale.

Il riscaldamento, a pannelli radianti a pavimento, utilizza come fluido vettore l'acqua, riscaldata da una pompa di calore aria/acqua ad elevato COP.

L'acqua calda sanitaria è fornita da un impianto a pannelli solari, posto in copertura a lato di quello fotovoltaico.

Senza impiego di sofisticati sistemi impiantistici, privilegiando le sole strategie bioclimatiche, l'edificio rientra in classe energetica A della RegionePiemonte.