2003-09

INARCASSA
Ampliamento e adeguamento funzionale e impiantistico in via Paolo da Cannobio

Comune di Milano

 lavoro 2 di 2  OPERE PUBBLICHE - TERZIARIO
natura dell'intervento:Riqualificazione architettonica, funzionale e impiantistica
importo lavori:Euro 3.250.000,00
tipo di prestazione:Direzione lavori, Coordinamento Sicurezza in fase di esecuzione, Progettazione varianti
tipo di progettazione:Architettonica Strutturale Sicurezza
livello di progettazione:Definitiva Esecutiva

L'edificio, progettato da Mario Asnago e Claudio Vender nel 1949, venne completato nel 1951.

La pianta segue la forma irregolaredel lotto, risvoltando per un breve tratto sulla via Albricci.

L'edificio occupa un'area di 450 mq,per un volume complessivo pari a 12.300 mc, distribuito su 7 piani fuori terra ai quali si sommano due piani interrati.

Il piano terreno ospita spazi commerciali, mentre i piani superiori sono destinati ad uffici.

La copertura piana, con una terrazza praticabile, ospita impianti tecnologici.

La struttura è composta da telai in cemento armato e il tamponamento è costituito da muratura a cassa vuota in laterizio.


L'intervento di riqualificazione architettonica, funzionale e impiantistica ha compreso:

  • il consolidamento strutturale di alcune parti che presentavano evidenti criticità.
  • il recupero del rivestimento in lastre di marmo perlino bianco (primi due piani) e di quello in tessere litoceramiche(dal terzo all'ultimo livello) che presentavano notevoli fenomeni di distacco;
  • la sostituzione dei serramenti, con manufatti di caratteristiche  analoghe a quelle degli originali, per le vetrine dei negozi al piano terra alluminio anodizzato, profilati di ferro per gli infissi dei piani primo e secondo.
  • il completo recupero dei rivestimenti in marmo perlino rosato della scala interna e in marmo verde alpi della pavimentazione dell'atrio di ingresso, di forma trapezoidale.
  • la completa sostituzione degli impianti elettrici, meccanici e di elevazione.
  • la redistribuzione dei layout dei piani e delle guardiola e all'alloggio del portiere.