02/01/2012ORIZZONTI | Pensiero

Titolo       Breve trattato sulla decrescita serena

Autore     Serge Latouche

Editore    Bollati Boringhieri, Torino

Anno       2008


L'autore teorizza la decrescita, da non intendere però come crescita negativa.

Meglio allora parlare di "acrescita" con a privativa.

Se è ormai riconosciuto che il perseguimento indefinito della crescita è incompatibile conun pianeta finito, le conseguenze (produrre meno e consumare meno) sono invece ben lungi dall'essere accettate. Ma se non vi sarà un'inversione di rotta, ci attende una catastrofe ecologica e umana. Siamo ancora in tempo per immaginare, serenamente, un sistema basato su un'altra logica: quella di una "società di decrescita".

Senza dubbio spiazzante, in ogni caso rolex replica da leggere.

(sb)

 
 
 
    
 
   
 
 
   
scrivi un commento
 
   
-- nessun commento presente --